Cosa dovrebbe fare un coach

Poche parole perché questo video dice già tutto da solo.

Mi è ricapitato sotto mano proprio oggi e ogni volta che lo guardo, rimango stupita non tanto da Will (poi capirai chi è), ma da Mr. Mendez, il direttore del circo.

Guarda il video, entraci dentro.
Quello che mi viene da dirti, prima che tu prema Play, è di osservare in particolare proprio Mr. Mendez: osservalo, studialo.
Guarda la sua capacità di far emergere il meglio da chi ha davanti, di tirar fuori l’anima di quell’individuo, anche quando chi ha davanti non crede di potercela fare.
Perché quando ce la fa qualcuno in cui crediamo, che abbiamo spronato e magari aiutato, allora ce l’abbiamo fatta anche noi.

Cosa c’entra con i cani?
E’ questo che possiamo fare con i nostri cani: aiutarli a tirar fuori il meglio di loro, puntando sulle loro capacità, dandogli la possibilità di far uscire chi c’è dietro quella coda e quelle orecchie.

Questo è quello che dovrebbe fare un coach, ma in realtà quello che dovremmo fare anche con chi teniamo, e nel nostro caso con i nostri cani.

Il video dura una ventina di minuti, mettiti comodo e goditi la visione.

Cosa dovrebbe fare un coach ultima modifica: 2019-06-24T09:59:56+00:00 da Federica Santicoli
Hai trovato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

About Federica Santicoli

Istruttore in Riabilitazione Cognitivo Comportamentale,  Istruttore in Conduzione di gruppi di pratica e Classi di Socializzazione®, Educatore Cinofilo, Tecnico MobilityDog, Tecnico Prime Orme Accompagnata dal mio inseparabile amico Unam ho scoperto un mondo che mi era tanto vicino quanto lontano.  Tra le mie attività preferite c’è il Treibball, il Clicker Training e la Riabilitazione Comportamentale :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *